giovedì 5 ottobre 2017

#nodeathpenalty 10 ottobre 2017 visitiamo i più poveri tra i condannati a morte

La Comunità di Sant'Egidio si unisce alla WCADP in occasione della XV^ Giornata Mondiale contro la Pena di Morte

Quest'anno la Giornata del 10 ottobre è dedicata al tema Pena di Morte e Povertà.

L'uso della pena di morte è inevitabilmente legato alla povertà. Le disuguaglianze sociali ed economiche ostacolano l'accesso alla giustizia per coloro che sono condannati a morte per diversi motivi: gli imputati in una tale situazione di diseguaglianza spesso non dispongono di risorse (sociali, economiche, culturali e di relazione) per difendersi e finiscono col subire pene più severe a causa del loro status sociale.

Il 10 ottobre 2017 le Comunità di Sant'Egidio africane presenti negli stati che conservano ancora la pena capitale, visiteranno i condannati nei bracci della morte in Uganda, Kenya, Cameroun, DRC, Tanzania, Malawi, Nigeria.

Sarà un periodo intenso in attesa della Giornata Internazionale delle "Città per la vita, contro la pena di morte" che si celebrerà il 30 novembre prossimo insieme a oltre 2000 città del pianeta.









2 commenti:

  1. Salve,
    Il mio augurio è che si riesca
    a raggiungere questo obiettivo sia
    attraverso Voi che attraverso tutti
    gli operatori umanitari impegnati su
    questo fronte, nel mondo.
    La prevenzione resta sempre il me-
    todo migliore per combattere questo
    tipo di "soluzioni" anche se, in certi
    Paesi è molto difficile da mettere in
    atto.
    Il Signore Vi sostenga in questo
    difficile compito.
    Cordiali saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per le parole di incoraggiamento che riporterò ai nostri amici che visitano le carceri africane!

      Elimina

I vostri commenti sono graditi. La redazione si riserva di moderare i commenti che non contribuiscono alla rispettosa discussione dei temi trattati